Cosa vedere a Onifai. Ecco svelate le 3 principali attrazioni.

Onifai panoramica Case Vacanze Sardegna

Cosa vedere a Onifai. Ecco svelate le 3 principali attrazioni.

Onifai è un piccolo paese in provincia di Nuoro. Pensa che conta ben 717 abitanti, di cui una notevole percentuale abbastanza in là con gli anni.

Ti starai sicuramente chiedendo come mai dovresti passare le tue vacanze proprio in questo luogo della Sardegna centro-orientale.

Ti diremo noi perché, non temere!

Sai quanta ricchezza inesplorata c’è in Sardegna? Non ne hai idea! Beh questo articolo ti servirà proprio per conoscere un pezzettino della Sardegna che prima ti era sconosciuto.

Onifai è un piccolo borgo della Baronia, antica provincia della Sardegna centro-orientale. Proprio a causa della sua piccola dimensione, ha conservato nei secoli un’antichissima tradizione accompagnata da una ricca archeologia e incredibili prelibatezze eno-gastronomiche.

Famosa per i suoi formaggi, miele prelibato e i suoi vini (Cannonau e Vernaccia), è conosciuta anche per la sua produzione di olio da oliveti secolari, pani, dolci e paste.

Onifai nasce in un anfiteatro naturale che si rivolge verso est, verso la piana di Orosei.

Quando assaporare le prelibatezze di Onifai?

L’occasione perfetta è la mostra-mercato estiva ‘Gusti e sapori onifanesi’. Avrai così l’occasione di provare pietanze dal sapore antico e genuino, figlio della tradizione e di una storia agro-pastorale secolare.

Cosa vedere a Onifai?

Da un punto di vista storico, Onifai è un piccolo borgo denso di storia: appartenne al Giudicato di Gallura; col passaggio della Sardegna agli Aragonesi (fine del Giudicato di Arborea 1409) venne incorporato alla Baronia di Orosei (che dista circa 9 km).

 

Archeologia.

Numerosi sono gli insediamenti del periodo prenuragico e nuragico, tra Onifai e i paesi vicini (Irgoli, Orosei e Galtellì) si trova:

 

  • Il nuraghe di Osàna.
  • Il villaggio nuragico di Linnarta.
  • Domus de janas e tombe di giganti.
  • Vari nuraghi.

 

Alcuni dei nuraghi sono addossati alla roccia naturale di cui sfruttano sporgenze e anfratti per i complessi labirinti.

Il materiale utilizzato è ricavato dalla natura circostante: granito e basalto.

Il centro abitato è incastonato in un anfiteatro naturale, protetto dai venti e aperto a sud verso la piana di Orosei.

I criteri dell’architettura si rifanno all’antica tradizione agro-pastorale sarda.

 

Ricchezze enograstronomiche ad Onifai.

 

  • Formaggio.

 La produzione di formaggi a Onifai è di antichissima tradizione.

Si producono pecorini, caprini, misti, creme, ricotte.

Il pregio di questi prodotti risiede nella qualità dei pascoli, coperti da cespugli selvatici ed erbe aromatiche che conferiscono al latte un gusto ineguagliabile.

  • Pane.

 Il pane di Onifai per eccellenza è il “carasatu”, una sfoglia che trattiene poca acqua e può essere conservato a lungo. È un tipico piatto povero risalente alla tradizione dell’ambiente pastorale.

Col pane si possono preparare due pietanze:

– Pane vrattau, zuppa con pane, pomodoro e formaggio pecorino.

– Pane guttiau, pane carasatu con un filo d’olio, un pizzico di sale e scaldato al forno.

 

 

  • Vino.

 

Il cannonau: è il vino rosso più rappresentativo della tradizione a Onifai, è abbastanza diffuso in tutto il territorio onifaese.

La vernaccia:  deve le sue peculiari caratteristiche organolettiche all’attività di un lievito che permette al vino di invecchiare in forma ossidativa. Per il suo alto contenuto alcolico e il gusto particolare è considerato un vino da dessert
ma può accompagnare cibi dal sapore piccante.

– Il mirto: la produzione di mirto rosso utilizza ingredienti semplici: bacche di mirto, acqua, alcool o acquavite, zucchero e/o miele.

Hey cerchi una casa per le tue vacanze?

Visita subito la sezione dei nostri appartamenti qui e scegli la zona che preferisci!

Spiagge vicine ad Onifai.

 

Onifai dista solo 9 km dal Golfo di Orosei, avrai così la possibilità di girare e conoscere non soltanto un borgo di antichissima formazione, ma anche spiagge meravigliose, immerse nella natura e dai colori sgargianti!

 Se vuoi immergerti nella meraviglia naturalistica del Golfo di Orosei, apri il nostro articolo che ti consiglia le spiagge migliori di Orosei!

Per una vacanza all’insegna del relax, della scoperta di sapori antichi e genuini e di paesaggi meravigliosi ti consigliamo sicuramente Onifai, delizioso borgo agro-pastorale.

Vieni dunque a trovarci sul nostro sito, troverai l’appartamento per la vacanza giusto per te e per ogni tua esigenza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.