Porto Pozzo: la bellezza di un dipinto

Vuoi passare una vacanza straordinaria all’insegna del sano divertimento e tanto relax? Beh non avresti tutti i torti. Se sei capitato in questo articolo, molto probabilmente starai cercando informazioni sulla tua prossima vacanza!

Certo, ormai l’estate è alle porte, ma la sensazione dell’acqua fredda del mare sulla pelle è ancora vivida nella mente e nel corpo dei nostalgici vacanzieri.

Dove sei andato quest’anno? Orosei, Santa Teresa di Gallura, Marina di Tertenia? Tutte località meravigliose e affascinanti che hanno tantissimo da offrire.

Se sei interessato a scoprire qualcosa in più su questi luoghi meravigliosi, leggi i nostri articoli sul blog di Case Vacanze Sardegna.

In Sardegna ci sono tantissimi luoghi da scoprire: dalle spiagge più conosciute alle calette più nascoste, da quelle facilmente raggiungibili in macchina a quelle che solo i veri escursionisti riuscirebbero a trovare!

Oggi ti sveleremo un’altra delle bellissime località del nord della Sardegna: Porto Pozzo.

Sappi che la vacanza a cui non potrai rinunciare il prossimo anno è proprio una
vacanza a Porto Pozzo!

Dove si trova?

Porto Pozzo si trova nella provincia di Olbia- Tempio, lungo la costa settentrionale della Sardegna, nella cosiddetta Gallura.

Cosa dicono di Porto Pozzo?

I “vecchi” (e saggi!) del paese raccontano che Porto Pozzo fu la vecchia capitale del turismo gallurese, sia per la sua posizione geografica al centro del tratto nord costiero, sia per la sua vicinanza alle isole dell’Arcipelago della Maddalena che, meravigliose emergono dal mare proprio lì di fronte.

Ma anche per l’incredibile ricchezza economica proveniente dalla ricca peschiera che si estende a ridosso di questo piccolo borgo.

Con lo sviluppo di Santa Teresa di Gallura, da cui dista solo dieci minuti in auto, e la famosa e famigerata Costa Smeralda, diventata meta internazionale di turismo, Porto Pozzo perde il suo primato turistico nel territorio gallurese. Stretta tra queste due giganti del turismo, il piccolo borgo diventa meta per un turismo di nicchia, per gli amanti della tranquillità e della preziosità della cultura e tradizione sarde.

Spiagge e paesaggi di Porto Pozzo

La località di Porto Pozzo si sviluppa tra il verde intenso e meravigliosamente profumato della macchia mediterranea, delimitata ad est dalla penisola di Coluccia, e un tratto costiero che regala ai fortunati, che sceglieranno questa zona, un mare  trasparente, dai colori inconsueti e suggestivi, dati da un fondale che alterna tratti di spiaggia rocciosa che, al tramontar del sole, si veste di tonalità rosse e indimenticabili.

La spiaggia di Porto Pozzo si allunga per circa 500 metri, accogliendo servizi per tutti i turisti amanti del mare:

  • Ristoranti di cucina tradizionale.
  • Noleggio barche-
  • Gommoni per raggiungere l’Arcipelago della Maddalena.

Il porto ha caratteristiche molto particolari: grazie alla sua conformazione geologica, disegna un golfo protetto dai venti e dalle intemperie che, invece, interessano le zone limitrofe.

Cosa vedere a Porto Pozzo?

Oltre alla spiaggia meravigliosa, nella tua vacanza a Porto Pozzo, merita sicuramente una visita la peschiera, luogo in cui il tempo trascorre incurante della velocità dei nostri tempi, e dove l’occhio può farsi affascinare da colori sgargianti dalle mille sfumature di verde. La tradizione e gli antichi usi e costumi si mantengono vivi in questo piccolo borgo che sembra disegnato da un pittore, patria di pescatori che per secoli hanno raccolto i frutti del mare.

La vacanza a Porto Pozzo è rivolta a tutti coloro che apprezzano il piacere delle piccole cose che, ancora oggi, rappresentano la più grande ricchezza che la natura ci ha messo a disposizione.

Se vuoi immergerti nella meraviglia naturalistica, a soli dieci minuti da Porto Pozzo, leggi anche il nostro articolo su Santa Teresa di Gallura.

Se hai bisogno di un luogo in cui alloggiare per rendere realtà la tua vacanza a Porto Pozzo, vieni a trovarci su Case Vacanze Sardegna. Non puoi farti sfuggire l’occasione di trovare la casa vacanze giusta per te!

Scopri i nostri appartamenti in Sardegna

In quale zona ti piacerebbe soggiornare? Scegli i nostri appartamenti e case vacanze in sardegna partendo dalla tua zona preferita.

Santa Teresa di Gallura: alla scoperta dei suoi piatti tipici.

Santa Teresa di Gallura: alla scoperta dei suoi piatti tipici.

Santa Teresa di Gallura, vanta bellezze senza fiato e una movida notturna per giovani, giovanissimi e non più giovani, sempre attiva e frizzante, in grado di rispondere ad ogni richiesta del vacanziere.

Se vuoi un approfondimento su Santa Teresa di Gallura, ti consigliamo la lettura di questo articolo!

Mari cristallini, spiagge immacolate, gite, escursioni alla scoperta della natura più vera sono solo alcune delle attività che si possono svolgere a Santa Teresa di Gallura.

Ti starai chiedendo che altre meraviglie può svelare questa rinomata località!

Che cosa riesce più di ogni altra cosa a portarti allo stesso tempo, in tempi antichi e nel più immediato presente?

Cosa riesce a stuzzicare i sensi regalandoti dei brividi che scendono lungo la schiena?

Stai pensando a quello a cui sto pensando io?

Ma certo!

Il cibo!

La cucina di Santa Teresa di Gallura è una delle tante emozionanti attività che vale la pena scoprire quando decidi di fare una bella vacanza nelle spiagge galluresi!

Scopriamo insieme i piatti tipici di Santa Teresa di Gallura, perché la vacanza è un viaggio dei sensi che vale la pena vivere a tutto tondo!

Uno degli aspetti più belli di quando si viaggia è quello di poter assaporare le ricette che fanno parte della tradizione e scoprire i piatti tipici che ci trasportano in secoli di storia.

La Zuppa Gallurese – uno dei piatti tipici della tradizione culinaria gallurese.

Quali sono i piatti tipici di Santa Teresa di Gallura?

La Gallura, nel nord della Sardegna, ha una lunga tradizione gastronomica legata in prevalenza alla terra. Affettati, formaggi, olive compongono gli antipasti, mentre il miele è l’ingrediente principe per la pasticceria.

1. Piatti tipici di Gallura: la carne

 

Gli allevamenti più diffusi sono quelli di maiali e manzi, dunque i piatti tipici che troverai nelle tavole saranno sicuramente a base di carne.

Almeno una volta, devi provare il famosissimo porceddu, rinomato in tutta l’isola e proposto da tantissimi ristoranti e agriturismi, ma non così semplice da trovare nella sua cottura tradizionale.

Il porceddu, deve essere un piccolo maiale da latte, allevato localmente e arrostito allo spiedo con cotture lunghe (si parla di ameno 5 ore ore!)

Cerca dunque un agriturismo o ristorante che garantisca la provenienza della carne e che ti offra la possibilità di vederlo cotto allo spiedo.

Altri piatti tipici della Gallura sono l’agnello arrosto, la carne di maiale con la verza, gli arrosti e la pecora in cappotto.

2. Piatti tipici di mare da gustare a Santa Teresa di Gallura

 

Per quanto riguarda i piatti tipici a base di prodotti del mare non puoi perderti l’occasione di assaggiare le cozze allevate a Olbia o i ricci di mare.

Alcuni ristorantini offrono il pescato locale spesso accompagnato con dell’ottimo vermentino di Gallura, altro prodotto d’eccellenza della zona nord della Sardegna.

3. La zuppa gallurese

 

Il piatto tipico delle feste è la zuppa gallurese, ora riproposta in quasi tutti gli agriturismo o ristoranti tipici.

Si tratta di una zuppa che, in realtà è una specie di lasagna fatta con il pane, il formaggio e il brodo di carne.

Un piatto povero molto semplice, ma veramente molto gustosa.

Hey cerchi una casa per le tue vacanze?

Visita subito la sezione dei nostri appartamenti qui e scegli la zona che preferisci!

4. I primi piatti

 

Un primo piatto tipico, un po’ particolare, sono i ravioli dolci di ricotta accompagnati da una semplice salsa al pomodoro.

Dal sapore dolciastro, li troviamo aromatizzati al limone o all’arancia.

Un primo piatto sicuramente diverso dagli altri!

I chiusoni invece sono un formato di pasta fatta a mano che troviamo solo qui in Gallura. Più grande rispetto ai famosi gnocchetti sardi (malloreddus) vengono conditi spesso con un classico sugo pomodoro e salsiccia.

5. Piatti tipici di Santa Teresa di Gallura: antipasti e dolci

 

Una prelibatezza tipica del luogo, non semplice da trovare, è la mazza frissa, servita come antipasto o come dolce.

Si tratta di una specie di crema fatta di panna fresca, scremata dal latte intero e cotta a fuoco lento con la semola e un pizzico di sale. Si addolcisce con l’aggiunta di miele o zucchero, oppure la si mangia salata magari accanto ad un bel piatto di fave fresche.

I dolci proposti sono in prevalenza di piccola pasticceria: formaggielle, papassini e acciuleddi. Questi ultimi sono tipici galluresi e sono delle treccine di pasta fritte e immerse nel miele.

 

Dopo questa carrellata di prelibatezze manca l’ultimo consiglio: trovare un bell’appartamento in questa zona per poter fare un viaggio sensoriale capace di soddisfare non solo la vista e l’olfatto, ma anche il gusto!

Vieni a trovarci su Case Vacanze Sardegna, potrai trovare l’appartamento che fa proprio al caso tuo!

WhatsApp
1
💬 Serve aiuto?
Scan the code
Ciao 👋 Posso aiutarti? Se desideri maggiori info sui nostri appartamenti, scrivici ora su WhatsApp ☺️