Ferie a Olbia: le attrazioni da visitare assolutamente

Ferie a Olbia

Stai pensando di passare le tue ferie a Olbia, ma non sai cosa fare durante il soggiorno in questa splendida città? Sei capitato nel posto giusto, al momento giusto! In questo articolo andremo a citare e descrivere brevemente alcune delle principali attrazioni di Olbia, tutte da scoprire e visitare.

Se oltre alle giornate al mare, ami scoprire culture, paesaggi e luoghi, devi sapere che Olbia è un covo di meraviglie che, siamo sicuri, saranno in grado di stupirti e regalarti delle emozioni uniche e senza eguali.
Inoltre, scegliendo gli appartamenti ad Olbia messi a disposizione da Case Vacanze Sardegna, parti già avvantaggiato poiché questi, situati in punti strategici della città, ti permetteranno di raggiungere le attrazioni e tutti i servizi, completamente senza fatica.

Vediamo, dunque, quali sono le attrazioni più belle da non perdersi a Olbia.

La Chiesa di San Paolo

Facilmente raggiungibile dal centro della città, imboccando una traversa di Corso Umberto, questa chiesa risulta essere molto particolare e caratteristica. Turisti e fotografi scattano molte foto a questa meravigliosa chiesa poiché la sua struttura in granito e la cupola in maiolica rappresenta un motivo di stupore, davanti ad una costruzione tanto antica quanto curata nei minimi dettagli.

Costruita nel XV secolo ma restaurata molte volte nel corso degli anni, presenta il caratteristico stile barocco, risalente al Settecento.

Ferie a Olbia: il Museo Archeologico

Un altro luogo da visitare assolutamente, è proprio il Museo Archeologico di Olbia che, situato su un isolotto, ospita tutte le tracce antiche delle epoche ormai lontane e trascorse. L’epoca fenicia, romana, medioevale, greca, punica ma anche dell’epoca contemporanea e moderna.

Visitare questo meraviglioso museo significa, dunque, fare un viaggio nel passato, conoscere lo stile di vita di chi ha abitato la città nei tempi antichi. Inoltre, sempre all’interno del Museo, è possibile ammirare alberi e timoni antichi di navi, oltre ad un relitto di un’imbarcazione risalente all’epoca del medioevo.

Nuraghe Riu Mulinu

A pochi chilometri da Olbia e in cima al picco di Cabu Abbas, sorge il Nuraghe Riu Mulinu. La torre centrale, protetta dalla grande muraglia lunga ben 220 metri nel passato, probabilmente, serviva per avvistare l’arrivo di navi nemiche.

Questo particolare monumento archeologico risulta essere, oltre che straordinario, molto suggestivo poiché permette di viaggiare con la mente attraverso tempi così lontani da non sembrare neanche possibili.

Mura Puniche

Raggiungibili facilmente da via Torino, i resti di un tratto murario permettono di tornare indietro nel tempo a quando, nel 330 a.C. i Cartaginesi decisero di realizzare una forte cinta muraria attorno alla città punica di Olbia, il cui scopo era proprio difensivo.

Olbia è sicuramente una città la cui storia molto antica risulta essere molto affascinante, specialmente per tutti gli amanti della storia e che desiderano scoprire ogni dettaglio o segreto legato al luogo che visitano.

Acquedotto romano e Cisterna romana

Durante i primi secoli della Roma Imperiale del dopo Cristo, venne costruito questo particolare acquedotto il cui scopo era quello di trasportante l’acqua dal monte Cabu Abbass alle terme.
Ad oggi, dunque, è possibile osservarlo poiché il tempo non ha avuto molti effetti su questa costruzione. Quest’ultima, infatti, si è conservata molto bene.

Inoltre, poco lontano dall’acquedotto, è possibile trovare e visitare anche la Cisterna di Sa Rughittula destinata, con molta probabilità, alla conservazione dell’acqua.

Ferie a Olbia: il Castello di Padres o Castel Pedreso

Per ultimo, ma non per importanza, ci sembra giusto citare il Catello di Padres (o Castel Pedreso) che, ad oggi, si presenta come una torre spezzata dal tempo ma che, un tempo, fu un vero e proprio castello.

Costruito tra il 1296 e il 1322, durante, dunque, la dominazione Aragonese e l’ascesa della famiglia Visconti, la figura possente di questo castello nacque proprio durante il periodo giudicale.

Ferie a Olbia
Ferie a Olbia: non solo mare ma anche storia

Naturalmente, non dimentichiamo che Olbia viene bagnata da delle preziosissime acque cristalline che possono cullare i vostri corpi durante le bellissime giornate trascorse al mare. Ci sembrava giusto, però, ricordare che Olbia non è solo mare ma anche storia, arte e cultura ed è per questo che vale la pena prenotare subito le ferie a Olbia, soggiornando nei bellissimi e accoglienti appartamenti di Case Vacanze Sardegna.

Non ti resta, dunque, che prenotare subito le tue ferie per vivere a pieno queste meravigliose emozioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Open chat
Ciao 🙂 sono Giovanni di Case Vacanze Sardegna!
📲 Scrivimi su whatsapp se hai bisogno di aiuto!